home


KILOMETRO ZERO

Note al programma


I Concerto
23, 24 gennaio  leggi tutto..

II Concerto
27, 28 febbraio  leggi tutto..

III Concerto
26, 27 marzo  leggi tutto..

IV Concerto
26, 27 aprile  leggi tutto..

V Concerto
21, 22 maggio  leggi tutto..

____________________________

CENTIMETRO ZERO

Note al programma
  leggi tutto..

Piazzolla & Iturralde
27, 28 gennaio  leggi tutto..

Serenata spagnola
17 febbraio  leggi tutto..

Clarinete contemporaneo
18 febbraio  leggi tutto..

O Sopro dos Botões
23, 24, 25 marzo  leggi tutto..

Cantos de España
13, 14, 15 aprile  leggi tutto..

Carmen in Jazz
11, 12, 13 maggio  leggi tutto..

____________________________


Mezzano Romantica
16, 17, 18 agosto  leggi tutto..

Mezzano Romantica
18 agosto  leggi tutto..

Mezzano Romantica
20 agosto  leggi tutto..

Ferrara Futura
19, 21, 22 agosto  leggi tutto..

Ferrara Futura
20, 23 agosto  leggi tutto..



Note al programma - Kilometro Zero 2012


Nell’elaborare un programma basato su forti contrapposizioni ho pensato ad una sintetica rappresentazione della realtà odierna: contrastata, spettacolare, disomogenea.
In questo viaggio nel mondo dei suoni convivono quindi situazioni assai diversificate dal punto di vista stilistico, storico ma anche contenutistico, una sorta di specchio che riflette l’iridescente multiformità della realtà che ci circonda e ci pervade quotidianamente.
Il viaggiatore attento potrà leggere il programma in modo “verticale”, con i cinque concerti di Beethoven da una parte (con la loro potente strutturazione) e cinque eventi che si identificano con altrettanti protagonisti della scena artistica nazionale ed internazionale, con programmi novecenteschi e contemporanei adeguatamente destrutturati.
Il viaggiatore curioso potrà apprezzare il filo rosso che collega molte situazioni: la sensibilità della pianista argentina Martha Argerich e del suo progetto internazionale M.A.P.P. (Martha Argerich Presents Project) ha reso possibile l’integrale dei Concerti beethoveniani consegnati a cinque giovanissimi artisti da lei scelti, (gli italiani Leonora Armellini e Vincenzo Oliva, il croato Goran Filipec, gli argentini Elio Coria e Nahuel Clerici) legandosi alla nostra costante ed imperativa missione di sostegno alla cultura giovanile. L’Argentina è anche presente con un interprete d’eccezione quale il Premio Oscar Luis Bacalov alle prese con il suo concerto per pianoforte e orchestra, con le spettacolari sintesi folkloriche che pervadono la musica di Alberto Ginastera e ancora con Mauricio Kagel, compositore argentino straordinariamente eclettico scomparso di recente, che ci offre un singolare omaggio beethoveniano.
In questo viaggio in un mare aperto e libero si incontrano la tromba “esistenziale” di Ives e quella seducente e versatile del jazzista Fresu, la raffinatezza della musica francese che unisce al colore dei suoni quello della voce di Simona Marchini, il virtuosismo spettacolare di Giovanni Sollima che rimanda all’esplosiva comunicativa di Elio impegnato in un divertissement di stampo fumettistico.
Inoltre, come in un gioco di scatole cinesi, la sontuosa rilettura da parte di Britten di cinque atmosfere rossiniane si collega all’autotrascrizione per orchestra dei Pezzi facili per pianoforte a quattro mani realizzata da Igor Stravinskij.

BUON VIAGGIO A TUTTI !!!

Il Direttore artistico
Maurizio Dini Ciacci

ed inoltre i concerti di gennaio, febbraio, marzo e maggio verranno replicati presso l'Auditorium Cariplo di Milano ed il concerto di aprile presso il Teatro Manzoni di Monza;
ed inoltre durante questa serie di concerti nascerà la collana discografica live (JFR) JFutura Records;
ed inoltre parallelamente al Kilometro riproporremo a Trento, Pergine e Vicenza la nuove serie di Centimetro Zero, una rassegna costituita da 13 appuntamenti cameristici (coordinati da Isabella Turso) aventi come tema la musica “iberica” (con prestigiosi interpreti provenienti da Spagna e Portogallo);
ed inoltre durante l’estate JFutura International affronterà la Sinfonia del Nuovo Mondo di Dvoràk, il secondo concerto per pianoforte di Rachmaninov, Appalachian Spring di Copland e...;
ed inoltre realizzeremo a livello europeo progetti multimediali;
ed inoltre…

guarda l'intervista a Paola Stelzer



< prec.         pros. >











visualizza locandina in pdf




english